Cerca

Federazione Italiana Badminton: lo Storico

È uno sport antichissimo e tra i più diffusi al mondo. Nasce in Europa nella seconda metà dell’ottocento ad opera degli inglesi, i quali ne codificano successivamente le regole presso Badminton House, il castello da cui il nome.
Il Badminton, disciplina olimpica che debutta come tale a Barcellona nei Giochi del 1992, è lo sport più praticato in diversi paesi asiatici e nel nord di Europa, confermandosi come uno degli sport più praticati al mondo. Sono cinque le specialità in gara: singolo maschile e femminile, doppio maschile e femminile e doppio misto.
La crescita costante della Federazione Italiana Badminton è testimoniata dai prestigiosi successi raggiunti in ambito internazionale con la partecipazione dell’atleta Agnese Allegrini alle Olimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012.
Oltre l’attività agonistica - Gare, Campionati, Tornei provinciali, regionali e nazionali e Tornei Internazionali - la Federazione svolge una proficua attività nelle scuole riscuotendo enorme successo tra i giovani, come attestato dalle statistiche pubblicate dal Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca - MIUR, che distinguono il badminton tra le dieci discipline sportive più praticate nelle scuole.
Il Presidente Federale, Alberto Miglietta,  è  Presidente della Confederazione Mediterranea Badminton (CO.ME.BA.) e Vice Presidente di Badminton Europa (BE).
La struttura rappresenta il cuore pulsante della Federazione Italiana Badminton. Il Centro Tecnico Federale di Preparazione Olimpica di Milano è diventato un investimento per lo sviluppo e la crescita del settore tecnico ed agonistico, nonché per la pratica del badminton ad ogni età ed una struttura polivalente al servizio dello sport e degli eventi nella città di Milano. Il PalaBadminton si presta come modello organizzativo di riferimento, dove mettere in pratica le più innovative sperimentazioni, sia tecniche che comunicative.
Il Badminton è uno sport ad alta spettacolarizzazione caratterizzato da scambi rapidi e movimenti decisi. È considerato come uno dei più veloci sport di racchetta; il volano può infatti raggiungere una velocità di circa 400 Km/h. Agilità, concentrazione, equilibrio e coordinazione sono alcuni dei requisiti per giocare.
Il badminton, grazie alla versatilità dell’impiantistica - facili di trasportare e di montare - può essere praticato sia  nelle palestre che negli spazi all’aperto. Il badminton è uno sport divertente, a impatto zero, facile e piacevole da apprendere e di praticare, compatibile con la realtà odierna e adatto al fisico ed all’età di tutti. La possibilità di giocare ovunque la presenza della specialità mista uomo-donna rende il badminton uno sport tanto unico quanto affascinante.

Leggi il saluto del
PRESIDENTE FEDERAZIONE ITALIANA BADMINTON - ALBERTO MIGLIETTA

Informazioni aggiuntive