Cerca

La Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali: lo Storico

La Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJLKAM), che ha sede nel proprio Centro Olimpico Federale di Ostia, è un’organizzazione sportiva ultra centenaria, erede diretta della Federazione Atletica Italiana fondata nel 1902.
La FIJLKAM ha il compito istituzionale di organizzare, disciplinare e diffondere gli Sport ad essa affiliati. Provvede, quindi, alla selezione ed alla preparazione delle Squadre Nazionali per la partecipazione alle principali Competizioni Internazionali, prime tra tutte le Olimpiadi, cura la formazione e l’aggiornamento dei Tecnici, degli Ufficiali di Gara e dei Dirigenti, organizza importanti manifestazioni nazionali ed internazionali e dà grande importanza alla promozione delle proprie discipline e dei rispettivi valori, anche attraverso efficaci strumenti di comunicazione come la Rivista Federale Athlon, il Sito Federale www.fijlkam.it e la Rivista on line Athlon.net.

La FIJLKAM è costituita da Società ed Organismi affiliati (attualmente si contano 3.050 Società Sportive e 118.109 Tesserati) che svolgono le attività sportive e promozionali di Judo, Lotta, Karate, Ju Jitsu, Aikido, Sumo ed M.G.A. (Metodo Globale Autodifesa), oltre alle lotte tradizionali S’Istrumpa e Capoeira. Si tratta di sport praticati a livello dilettantistico, in armonia con le direttive e gli indirizzi delle rispettive Federazioni Internazionali, del CIO e del CONI.

Il Judo, la “via della cedevolezza”, elaborato da Jigoro Kano nel 1882 è una valida arte di combattimento, ma anche una forma educativa del corpo e dello spirito. Rappresenta la consacrazione di una vera filosofia di vita, che esalta la capacità di dominare le circostanze senza opporvisi, arrivando a sconfiggere un avversario sfruttando la sua stessa forza.

La Lotta, presente da sempre nel programma dei Giochi Olimpici, sia dell’età classica che di quelli moderni, fonda le sue radici nella storia dell’uomo, in quanto attività naturale ed istintiva. Riveste una connotazione ludica e sportiva come mezzo di confronto fra amici o avversari, rappresentando un’attività completa e divertente. Adatta ai più giovani, poiché sviluppa il corpo in modo armonico e favorisce il conseguimento del controllo emotivo e dell’equilibrio psichico.

Il Karate, nato come arte di combattimento in Giappone, comprende due specialità: Kumite (combattimento) e Kata (forme). L’azione-attacco viene trasferita dal piano reale a quello simbolico, evidenziando la capacità di controllo dei colpi, l’affinamento delle abilità psicofisiche e la piena padronanza della tecnica. E’ indicato per tutte le fasce d’età di entrambi i sessi.

L’Aikido, “la via dell’armonia dello spirito”, è peculiare in quanto esclusivamente applicata alla difesa personale. Il Ju Jitsu è l’arte marziale dalla quale derivano gran parte degli sport di combattimento di origini orientali. Il Sumo ha origini leggendarie. Amato a dismisura dai giapponesi, è regolato da un cerimoniale religioso, con riti purificatori, tuttora rispettati. Il Metodo Globale di Autodifesa (MGA), certificato dalla FIJLKAM, rappresenta un programma tecnico multidisciplinare ideato per fornire ai suoi praticanti (anche donne) un valido sistema di difesa dall’aggressore.

Il Centro Olimpico FIJLKAM - costituito dal Centro di Preparazione Olimpica e dal PalaFIJLKAM - è stato inaugurato negli anni 1990-92 ed è la sede delle attività di tipo sia organizzativo-amministrativo che più propriamente sportivo della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali.
Nato con la sola finalità di preparazione sportiva di alto livello, il Centro Olimpico rappresenta oggi il cuore della vita federale; infatti, oltre ad essere il fulcro dell’attività tecnico-agonistica di Preparazione Olimpica e Alto Livello, al suo interno sono situati anche gli Uffici della Federazione. La struttura è anche sede permanente della Scuola Nazionale Federale, che prevede lo svolgimento di Corsi di Formazione e Aggiornamento per Insegnati Tecnici ed Ufficiali di Gara, ed è anche il luogo in cui si tengono le Assemblee Federali e tutte le riunioni di Consiglio Federale, degli altri Organi Collegiali e delle altre Strutture della Federazione.
Il Centro Olimpico FIJLKAM è stato da poco oggetto di importanti lavori di ampliamento, con la realizzazione di una nuova Palazzina direzionale multi servizi, e di ristrutturazione di tutti gli Edifici già esistenti. Nell’ambito dei suddetti lavori è stato inaugurato anche il nuovo Museo degli Sport di Combattimento. Il Centro è divenuto, quindi, una vera “Cittadella degli sport di combattimento”, che occupa una superficie di 39.335,77 mq, con ben 68.553,60 mc di edifici, e che rappresenta il nostro “fiore all’occhiello” messo a disposizione per il raggiungimento delle finalità primarie della Federazione: la preparazione degli Atleti per la massima competitività a livello internazionale e la formazione dei quadri tecnici.

Il PalaFIJLKAM, inserito perfettamente nel contesto del Centro Olimpico, è l’impianto che ospita le più importanti gare nazionali ed internazionali organizzate dalla FIJLKAM e permette di ospitare fino a 1.500 spettatori. La polifunzionalità della struttura è evidenziata dall’elevato numero di eventi, anche extra-federali, che impegnano il Palazzetto per circa 40 fine settimana sui 52 disponibili.
A livello promozionale, il Progetto “La FIJLKAM nella Scuola: Judo Lotta Karate per educare attraverso lo Sport” rappresenta la volontà della Federazione di sostenere ed implementare su scala nazionale il processo di collaborazione con la Scuola, proponendo le discipline FIJLKAM come strumenti didattici in grado di contribuire, in armonia con gli altri insegnamenti, ad un equilibrato sviluppo di tutte le aree della personalità dell’Alunno. La pratica di base del Judo, della Lotta o del Karate nella Scuola deve essere vista, quindi, non solo come un efficace mezzo per lo sviluppo, da parte dei ragazzi in età “scolare”, delle capacità neuro-cognitivo-motorie, ma anche come uno strumento per migliorare il livello di apprendimento e di concentrazione dell’Alunno e, quindi, il suo rendimento scolastico complessivo. La FIJLKAM ha approntato, quindi, un Progetto teso a creare un sistema sportivo che supporti la Scuola e i Docenti nella formazione degli Alunni, puntando a riunire i grandi soggetti preposti all’educazione motoria e sportiva e stipulando un patto formativo tra la Scuola, l’Ente Locale e le Società Sportive.


Leggi il saluto del
PRESIDENTE FEDERAZIONE ITALIANA JUDO, LOTTA, KARATE ED ARTI MARZIALI - MATTEO PELLICONE

Informazioni aggiuntive